l’influenza provoca: come il virus contagioso si diffonde

L’influenza è causata dal virus dell’influenza. I medici classificano come il virus influenzale di tipo A e di tipo B, ognuno dei quali comprende diversi sottotipi o ceppi. Tipo A è di solito responsabile per le epidemie annuali che si verificano in genere nel tardo autunno e all’inizio dell’inverno.

Di Chris C. Anderso; Quando la gola si trasforma in carta vetrata e ogni po ‘di cibo e liquidi che scende vostra gola si sente come se fosse un disegno di legge cercando di passare al Senato, a differenza di un politico si diventa più che desideroso di cercare di trovare un modo per spostare in avanti le cose; Un mal di gola è una cosa miserabile da affrontare. Non vi rendete conto quante volte si inghiottire durante il giorno fino a che ogni rondine diventa un’impresa dolorosa; Le madri e le nonne di tutto il mondo sostengono la convinzione che gargarismi con il caldo …

Il virus si diffonde da persona a persona attraverso

Se si sono infettati con l’influenza, si hanno più probabilità di passare a qualcun altro da 1 giorno prima della comparsa dei sintomi e fino a 7 giorni dopo che i sintomi si sviluppano. I bambini possono essere contagioso per più di 7 giorni dopo la comparsa dei sintomi.

I sintomi di solito si sviluppano da 1 a 4 giorni dopo si sono infettati. Perché i sintomi non possono sviluppare per un paio di giorni, si può passare l’influenza di qualcuno prima di sapere che lo avete.

focolai diffusi di influenza di solito seguono cambiamenti significativi (detti spostamenti antigeniche) del virus e si verificano ogni 10 anni. Le persone che prendono l’influenza tendono a diventare molto peggio quando si verifica un cambiamento nel virus dell’influenza; Piccole modifiche del virus (chiamato derive antigeniche) si verificano quasi ogni anno.

Il contatto diretto, come si stringono la mano; Le piccole goccioline che si formano quando una persona starnutisce o tossisce; Il contatto con oggetti come fazzoletti che sono stati a contatto con i liquidi dal naso o dalla gola di una persona infetta.